mercoledì 21 settembre 2016

DA UNA PUNTA DI MATITA

"Da anni cerco la linea perfetta, non mi importa quanto lunga sia, voglio solo che vada in salita e mi renda felice, che mi porti in quell'angolo che si chiama "Desiderio" ( Efrem 2016)

GRAFITE

Alberto è un Amico. Alberto ha un dono.  Tutti abbiano un dono, ma il dono del saper disegnare e rendere il pensiero su carta o tela non è cosa comune.
Sono sempre stato affascinato da chi, con le mani e la testa riesce a creare qualcosa di "unico", inimitabile se non con il "copiare".
Chi lavora il legno trasformandolo in opere, chi lavora il vetro trasformandolo in opere, chi disegna e realizza opere ... mi affascina tutto, mi affasciano gli idraulici quando creano bagni, i piastrellisti, i muratori ...
Forse soffro di "facilità per il fascino", non so  ... ma quando voglio guardare qualcosa di bello, di strano, di vero, entro nella pagina dell'Uomo di Grafite e osservo il bianco e nero ed il colore.
Alberto è un amico, ci siamo legati alla stessa corda, abbiamo riso e scherzato ... dalla sua matita escono i giorni, gli stati d'animo, le gioie e gli amori, le malinconia e la tristezza, i ricordi e ... la vita!






https://www.facebook.com/LUomo-di-Grafite-Alberto-Graia-345777978907473/photos

Montagne, Uomini, Cose, Animali, solo chi possiede il dono può fare uscire da una matita così piccola forme così Grandi.
Contento di esserti Amico Uomo di Grafite.

Nessun commento:

Posta un commento