venerdì 25 novembre 2016

"INVERNALI PER TUTTI" Manuale 2015

COPERTINA LIBRO/GUIDA

Seduto accanto ad altri "interessati" ascolto la lettura e l'esposizione del Nuovo testo/guida sull'arrampicata Invernale, ho pagato cinque euro per entrare in questa sala conferenze ... sembrerebbe un "convegno" all'insegna dell'interessante.
Un relatore di cui non conosco il nome e che, non ho mai incontrato in giro ... sicuramente un "moderno istruttore" davanti ad uno schermo gigantesco mostra e spiega le fondamentali regole per questa disciplina affascinante ... il libro è esposto, diverse copie, ma io ho già pagato cinque euro, per ora apprendo ascoltando.

"Ci sono delle regole fondamentali per salire le montagne nella stagione meno adatta" così spiega ...

"Allenarsi alle basse temperature, dormendo in ambienti ostili.


Mettere su peso durante l'autunno

Vestirsi in modo leggero per temprare il fisico

abituare le dita al freddo





"Non si nasce Invernalisti, ci si può diventare, con dedizione e sacrificio"

Queste ultime affermazioni mi lasciano un po' perplesso, nessuno in sala obbietta e dice niente, ed io che sono piccolo in un angolo vorrei ribaltare l'intero complesso ... ma ascolto e cerco di capire dove ho sempre sbagliato, sì perché io credo che per prepararsi bene ad una salita fredda bisognerebbe andare al caldo ... tutto il contrario del libro e delle parole del relatore .

                                          ********************************

"Merda! mi sono pestato un dito col martello, fa una miseria male ... Merda! non ci voleva, mancano solo tre lunghezze e io spruzzo sangue rosso vino. Questa salita invernale è stata tutta "al contrario" di come me l'ero immaginata, e sì che dopo aver letto (mi hanno fatto le fotocopie) il libro "invernali per tutti" credevo di soffrire meno"

Quattro ore dopo nel buio della notte sbuchiamo in cima, la discesa è senza storia e, una volta a casa, il giorno dopo getto il libro nel camino, non si nasce invernalisti, ci si può diventare .... ma io preferisco la roccia calda e se c'è un po' di salsedine ... meglio ancora.

Il libro è reperibile in tutte le librerie specializzate, ma se avete pazienza tra poco, lo troverete facilmente in qualche bancarella dell'usato ... però se non avete il camino, serve a poco.

Nessun commento:

Posta un commento