mercoledì 23 novembre 2016

LO SPIGOLO TISSI-ANDRICH SUL MONTE AGNER gennaio 2007

sulla Cima del Gigante

L'idea di "tentare" l'estetico spigolo Tissi-Andrich lungo la parete Est dell'Agnèr è venuta parlando con l'Amico Paolo Mosca nella sua accogliente casa a Frassenè Agordino, un semplice "Non è ancora stata fatta d'inverno" ha innescato quel meccanismo perverso che gironzola nella mia testa.
Fabio, reduce da una Grande salita in Bondasca è subito convinto, linea bella, poco percorsa e Lui, non esita un minuto ad accettare l'invito.
Conosco lo Spigolo, l'ho salito da solo in una di quelle estati in cui le linee in solitaria superavano i giorni "normali" inserendolo in una lista che non mi è dato far conoscere, semplicemente perché un po' deve rimanere solamente tuo, una lista lunghissima che regalerò solo a mio figlio. 
Si parte, il quattro ruote di Fabio ci alza un po' lungo la strada che porta a Malga Agnèr, un po' solo ... visto che il ghiaccio sui tornanti ci consiglia di usare le gambe.
Arriviamo all'attacco già caldi per iniziare lungo un ripido budello ghiacciato, inutile chiedere a Fabio se vuole legarsi.
Dopo un centinaio di metri i ramponi iniziano a grattare roccia, emettendo strani versi. Versi conosciuti e amati.
Corda e avanti.
Lunghezza dopo lunghezza ci alziamo su roccia magnifica, fredda il giusto, difficile il giustissimo.
Lo spigolo è una cavalcata verso il cielo, tra il sole e l'ombra, lungo un panorama poco visto. La cima ci accoglie con il chiaro del giorno pronto a scomparire per lasciare spazio al buio della notte, due foto, una stretta di mano e senza poche difficoltà riusciamo a raggiungere illuminati dalle pile artificiali il Bivacco Biasin.
Una notte di sogni, una notte felici.
Lo spigolo non è famoso, pochi lo conoscono e pochissimi lo salgono, lo Spigolo è molto bello, tanto da essere
LO SPIGOLO TISSI-ANDRICH ... grandi Arrampicatori.
















il bivacco Biasin il giorno dopo

in discesa

 http://ivoferrari.blogspot.it/2016/10/inoltre-ho-gli-scarponi-molto-molto.html
http://ivoferrari.blogspot.it/2016/10/sorrisi-nel-silenzio.html
http://ivoferrari.blogspot.it/2016/09/il-gigante-di-pietra.html

Spigolo Est Monte Agnèr via Attilio Tissi e Giovanni Andrich 15 agosto 1930
800 metri difficoltà fino al V°.

BUONE ARRAMPICATE

Nessun commento:

Posta un commento