giovedì 8 dicembre 2016

GARA INVERNALE



Non posso dimenticare, semplicemente perché quando da ragazzo ho iniziato a "sognare" e vivere la Montagna, loro erano gli assi del momento, salivano e scendevano dovunque lungo i budelli ghiacciati del Monte Bianco, lavagne granitiche venivano "liberate" e percorse a velocità impensabile.
Le riviste specializzate e quelle poche trasmissioni televisive annunciavano il Loro alpinismo, la Loro personale visione dell'alpinismo.
Due Francesi in mezzo ad altri Francesi, due Amici e la rivalità, quella a volte dettata dagli sponsor.
La Trilogia Invernale delle fredde Nord era qualcosa d'impensabile, una dopo l'altra d'inverno... e noi, ragazzini sognavamo passando da Postal Market ( in bagno) ad ALP nelle sezioni Cai.
Il termine "Trilogia" affascinava e affascina tutt'ora al solo pronunciarlo, vivere intensamente tre pareti in un solo boccone, una dopo l'altra strizzando il proprio corpo fino a prosciugarlo.
Poi c'era il resto, quello che solo più tardi abbiamo notato, elicotteri rumorosi che volteggiavano a pochi metri dall'alpinista in posizione precaria, lo Sponsor sempre ben stampato e gli "aiuti", Guide, amici, donne, pronti ad intervenire, a fermare la "gara", si perché la Trilogia invernale era una gara senza medaglia ma ricca di gloria.
Io sognavo e quasi svenni quando poco più grande di ritorno dalla "Bonatti" ai Dru, incontrai il Grande Profit lungo le strade affollate di Chamonix.
I rivoluzionari erano loro e pochi altri.
Mi hanno regalato sensazioni, idee e voglia, sfondando la porta del "proibito" ed inoltrandosi nel fantastico.
Ora la Trilogia è cosa frequente, i tempi dimezzati, i gradi aumentati, agli sponsor non basta quasi più, alla gente non basta quasi più ... la velocità è andata fuori giri, quasi come le gambe di Ben Jonson poco prima di essere squalificato.
Io in bagno ci vado ancora, ho sostituito Postal con un pratico schermo digitale, al Cai non passo mai se non per pagare il bollino ai miei figli, delle Riviste del settore non ne voglio parlare ...


Escoffier

https://www.youtube.com/watch?v=oOjTX5kgJf8


Profit

https://www.youtube.com/watch?v=o1i7oRYmTos



Nessun commento:

Posta un commento